IL SERVIZIO AEC

Cos’ è

Il servizio per l’autonomia e integrazione sociale degli alunni diversamente abili, viene erogato dalla Cooperativa in convenzione con il Municipio Roma XIV.
E’ rivolto ai minori diversamente abili in possesso di certificazione ai sensi della Legge 104/1992, inseriti nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, allo scopo di permettere il loro reale inserimento nel contesto scolastico e in tutte le attività previste nel piano di studio anche quando esterne alla scuola ( visite didattiche, campi scuola ecc.. ).
Il Servizio pertanto mira a rendere effettivo il diritto allo studio, sancito dalla legislazione nazionale alle persone con handicap, qualunque sia il grado di intensità della limitazione, così come promosso anche dalla legge quadro 104/92.

Finalità e obiettivi

L’ Assistente Educativo Culturale: in collaborazione ed accordo con i docenti di classe, affianca i minori in un percorso di maturazione affettiva, cognitiva, relazionale e delle autonomie personali, che valorizzi capacità e competenze nel rispetto della personalità e delle caratteristiche di ciascuno. Favorisce la socializzazione e la relazione con i coetanei e, laddove necessario, interviene in supporto degli alunni per il soddisfacimento dei bisogni primari durante la permanenza presso la scuola. Partecipa per le proprie competenze in collaborazione con l’équipe didattica, alla stesura del Piano Educativo Individualizzato ( PEI ) dove, per ciascun minore seguito, vengono identificati obiettivi specifici, metodologie d’intervento e strategie operative, condivise con la famiglia e con l’équipe sanitario/riabilitativa.
La presenza costante dell’AEC, permette di instaurare con l’alunno una relazione di sostegno continua ed assidua, tale da consentire di andare oltre la prestazione relativa alla cura della persona e coprire di fatto uno spazio più ampio nella sfera educativa. La programmazione delle attività è concordata con la scuola, con la quale periodicamente l’equipe della Cooperativa organizza incontri, per la valutazione dell’efficacia degli interventi.

Come si richiede:

Per usufruire del servizio occorre fare richiesta al Servizio Sociale del Municipio, il quale definisce per ogni alunno il monte ore settimanale di assistenza in base alla gravità della patologia.   

Quanto dura:

 In genere viene attivato all’inizio dell’anno scolastico e termina con la fine dell’anno stesso.